SCR Diver

Copertina Rebreather

IANTD REBREATHER DIVER

IL CORSO

La IANTD è stata la prima agenzia didattica ad insegnare corsi di rebreather (autorespiratore a riciclo di gas) a subacquei sportivi, perciò ha una grande esperienza in questo settore. Il corso può essere svolto su macchine SCR (apparati semichiusi) e CCR (apparati chiusi) sia meccanici che elettronici, questi ultimi sono i più avanzati tecnologicamente.

PANORAMICA DEL CORSO

Questo corso rappresenta un vero e propria “passaggio” del subacqueo dal circuito aperto a quello chiuso o semichiuso. Non insegna solo di imparare l’uso di una specifica macchina, ma sviluppa la conoscenza generale sul funzionamento e l’impiego dei rebreather:
♦ La storia del rebreather.
♦ Tipi di rebreather.
♦ Fisica e fisiologia applicata ai rebreather.
♦ Il funzionamento e design dei rebreather.
♦ Preparazione ed immersione col rebreather.
♦ La Manutenzione del rebreather.
♦ Specifiche dell’apparato CCR o SCR del corso
Oltre alle sessioni teoriche il corso comprende l’addestramento pratico sulla macchina scelta che è il seguente:
♦ Addestramento in acque confinate.
♦ Immersioni di addestramento: cinquecento (500) minuti di acque libere da svolgersi in un massimo di otto (8) immersioni ed un minimo di cinque (5).

PREREQUISITI DEL CORSO

Brevetto IANTD Advanced EANx Diver o equivalente (le equivalenze di accesso ai corsi tecnici non sono mai automatiche e richiedono un esame di verifica e un nulla osta scritto di autorizzazione).
Età minima 18 anni.

MATERIALI DIDATICI DEL CORSO

Kit didattico IANTD Rebreather Diver, inclusivo del Manuale IANTD Rebreather Diver, obbligatorio il possesso prima dell’inizio del corso. La lettura di ogni capitolo deve essere effettuata prima della lezione inerente.

DURATA DEL CORSO

Il corso di IANTD CCR Diver, qualora sia svolto in forma giornaliera continuativa e considerando la giornata addestrativa di 8 ore, ha una durata minima di cinque giorni durante i quali l’allievo viene formato e valutato. Nel caso che l’istruttore decida per altri schemi organizzativi non continuativi, dovrà comunque mantenere le 40 ore di durata del corso, in frazione minima di 60 minuti effettivi per lezione o sessione addestrativa, da svolgere in un arco di tempo massimo di 3 mesi.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather
xxxx
Top